Gestione dei RIschi e Sicurezza delle Infrastrutture a Scala regionale

La sicurezza di sistemi complessi, quali ad esempio quello viario, ferroviario o rete dati, può essere facilmente compromessa dal verificarsi di eventi calamitosi naturali ed antropici cui i sistemi stessi possono essere esposti. Azioni preventive a breve e lungo termine, frutto di un’oculata pianificazione del territorio supportata da un’attenta analisi dei rischi, possono incrementare tale sicurezza, se connesse ad una buona organizzazione delle azioni di mitigazione e gestione dei rischi.

Il progetto GRISIS intende sviluppare metodologie, tecniche e procedure finalizzate alla valutazione dei rischi ed alla gestione della sicurezza delle grandi infrastrutture civili e delle reti di beni e servizi, su scala regionale. Ai fini del raggiungimento di tale obiettivo, saranno sviluppate nuove soluzioni tecnologiche per la messa in sicurezza di tali infrastrutture, metodologie ed applicativi software per la valutazione di scenari di rischio simico ed idrogeologico su scala regionale, con possibilità di previsioni di danno al fine di individuare efficaci misure di mitigazione del rischio stesso.

Il progetto di ricerca industriale GRISIS è stato presentato ai sensi dell’Avviso della Regione Campania di cui al D.D. della DG 10 n.350 del 25 maggio 2017 e ss.mm. e ii. ed è stato ammesso agli interventi previsti con D.D. della DG 10 n. 368 del 24 ottobre 2018.

 

LoghiFondi Grisis